Autore: Fabrizio Bocci

Il Dipartimento della Funzione Pubblica, con il supporto operativo del Formez, sta portando avanti un’iniziativa ad ampio respiro sull’applicazione del D.L.g.s. 150/2009 negli amministrazioni comunali. Si tratta del progetto “Valutazione delle performance, benchmarking e partecipazione dei cittadini per il miglioramento dei servizi pubblici” di cui abbiamo già parlato nel 2011 in occasione del convegno “Dalle leading practices al rafforzamento delle competenze: la gestione del ciclo della performance nei comuni” organizzato nell’ambito del ForumPA. Si tratta di un progetto focalizzato sulla misurazione e valutazione della performance organizzativa, strutturato in due linee di intervento. La prima è relativa all’individuazione e sistematizzazione di strumenti e produzione di know how per l’attuazione del ciclo di gestione della performance. La
seconda riguarda la disseminazione di strumenti e know how per l’attuazione del ciclo di gestione della performance.

Prima linea di intervento
Le attività della prima linea di intervento hanno coinvolto sei amministrazioni locali pilota. Cinque comuni: Arezzo, Bergamo,Novara, Reggio Emilia e Verona, ed un unione di comuni: l’Unione dei comuni della Bassa Romagna.
L’intervento è stato strutturato in tre fasi:

  • Analisi dei documenti e dei processi attivati nell’applicazione del D.L.g.s. 150/2009
  • Affiancamento nell’attuazione delle azioni di miglioramento identificate
  • Analisi dei processi di valutazione e di rendicontazione della performance organizzativa

Mentre le prime due fasi sono già state completate, la terza è in fase di attuazione e si concluderà a fine giugno 2012.
Sul sito www.qualita.gov.it (per una pubblica amministrazione di qualità) sono presenti alcuni strumenti, relazioni e report relativi alla prima linea di intervento, utili sia ad altre pubbliche amministrazioni, sia a consulenti esterni che collaborano con altri enti locali nell’implementazione del ciclo di gestione della performance.
In particolare sono disponibili:

  • la Check List (PDF 904KB) utilizzata per supportare l’analisi del sistema di misurazione delle Amministrazioni Pilota secondo uno schema omogeneo di riferimento “Check List a supporto della review del sistema di gestione della performance“. La check list è strutturata in tre temi che rappresentano le dimensioni di analisi selezionate per comprendere le caratteristiche ed il funzionamento del sistema messo in atto dalle amministrazioni pilota per misurare e valutare la performance organizzativa. Ciascun tema a sua volta è articolato in fattori.
    TEMA 1 Le condizioni abilitanti del sistema di misurazione
    Fattori considerati: i leader dell’organizzazione; il sistema di controllo e programmazione; la gestione del personale.
    TEMA 2 Il sistema di misurazione
    Fattori considerati: gli ambiti di misurazione e valutazione; metodologie di misurazione e valutazione; il processo, i soggetti e le responsabilità del sistema; le componenti del sistema; il livello di informatizzazione del sistema; il livello di trasparenza del sistema.
    TEMA 3 Il focus sugli indicatori
    Fattori considerati: estensione della misurazione; anagrafica, contesto e fattori di complessità; impatti; servizi; stato di salute.
  • il Reference Book (PDF 1041KB) “Il Ciclo di gestione della performance nei Comuni – Definizione del sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa – Principi e criteri“. Si tratta di un documento di supporto che descrive gli elementi che una amministrazione comunale dovrebbe prendere in considerazione per avviare il ciclo di gestione della performance organizzativa. Il documento è strutturato in temi, principi e criteri. I temi sono due: le condizioni abilitanti ed il sistema di misurazione. La trattazione è arricchita da box dove vengono descritte le esperienze maturate nei comuni pilota che hanno aderito all’iniziativa
  • il Rapporto (PDF 1295KB) “Il Ciclo di gestione della performance negli Enti Locali – Esperienze e leading practices“. Questo rapporto descrive le esperienze e le buone pratiche emerse dall’analisi delle amministrazioni pilota. Il documento è strutturato in quattro capitoli. Nel primo , introduttivo, si descrive il quadro terminologico di riferimento ed il percorso di analisi. Il secondo riguarda la review dei sistemi messi in atto dalle amministrazioni pilota. Il terzo richiama gli aspetti più significativi emersi dall’analisi, in termini di lezioni apprese e di buone pratiche, che possono essere utili riferimenti per altre amministrazioni. Il quarto fornisce un insieme di indicazioni relative alle azioni di miglioramento che possono essere attuate per far evolvere i sistemi in essere.
  • il Rapporto (PDF 1227KB) “Mappatura dei Sistemi di Performance Management nei Comuni capoluogo di Provincia” che presenta i risultati di una ulteriore indagine sull’evoluzione dei sistemi di performance management nei comuni italiani capoluogo di provincia.
  • I singoli Documenti relativi a ciascuna amministrazione pilota: Piano della Performance 2011-2013, Sistema di misurazione e Valutazione della Performance, Review di sistema e Rapporto sulle azioni di miglioramento attuate.

Seconda linea di intervento
Nelle quattro Regioni dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania,Puglia e Sicilia) circa 90 amministrazioni comunali hanno aderito all’iniziativa. Si tratta di un percorso di accompagnamento per l’attuazione del ciclo di gestione della performance che prevede tre macroattività:

  • sviluppo delle competenze
  • affiancamento “in loco”
  • condivisione delle esperienze

Il percorso si realizza attraverso team territoriali regionali composti da: un referente regionale, proveniente dall’esperienza con le amministrazioni pilota, per il trasferimento di know how e metodologie; un responsabile territoriale per supportare e affiancare un gruppo di comuni partecipanti; una segreteria tecnico-organizzativa regionale.

Obiettivo principale del percorso di accompagnamento, nella prima fase, è la redazione del Piano della Performance e del Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance.

L’invito è di consultare periodicamente il sito www.qualitapa.gov.it/pon/ per tenersi aggiornati sull’evolversi del progetto “Valutazione delle performance, benchmarki ng e partecipazione dei cittadini per il miglioramento dei servizi pubblici” e consultare i documenti che, man mano, saranno prodotti: sia di analisi, sia di supporto per le altre amministrazioni.