La tecnica per allineare gli obiettivi strategici di tutte le unità che, gerarchicamente, compongono una organizzazione con gli obiettivi complessivi dell’organizzazione è quella del “Cascading” di cui abbiamo già parlato in una precedente risposta. La prima cosa da garantire è la coerenza di tutto l’impianto in modo che tutte le unità contribuiscano efficacemente al perseguimento degli obiettivi comuni.

Da un punto di vista pratico, ogni unità può contribuire al conseguimento degli obiettivi comuni:

  • in maniera direttamente proporzionale,
  • in maniera diretta ma solo lungo le dimensioni che le competono,
  • o in maniera indiretta.

Queste tre situazioni diverse si riflettono in collegamenti diversi tra gli obiettivi ed indicatori di un’unità superiore ed obiettivi ed indicatori di un’unità inferiore.

A livello di definizione degli obiettivi e degli indicatori, si possono quindi avere tre relazioni diverse:

  • Relazione Matematica – stesso obiettivo e stessi indicatori.
    Quando un obiettivo di un’unità operativa è identico a quello della struttura superiore e viene misurato utilizzando gli stessi indicatori
  • Relazione Logica – stesso obiettivo, indicatori diversi.
    Quando un obiettovo di un’unità operativa è identico a quello della struttura superiore, ma viene misurato in altre dimensioni, utilizzando indicatori diversi.
  • Coerenza di intenti – obiettivi ed indicatori diversi, ma orientati nella medesima direzione.
    Quando gli obiettivi, pur essendo diversi, mantengono una sostanziale coerenza di fondo. Essendo diversi, saranno misurati da indicatori diversi.

Se tra gli obiettivi strategici dell’organizzazione e quelli di qualsiasi unità operativa non c’è una di queste relazioni, i casi sono due: o una determinata unità operativa richiede un focus strategico specifico su particolari temi che non si riflettono a livello più generale, o c’è disallineamento. Nel secondo caso sarebbe opportuno intervenire per evitare che questo disallineamento abbia effetti negativi sul perseguimento degli obiettivi complessivi dell’organizzazione.