Titolo completo: Balanced Scorecard Step by Step. Maximizing Performance and Maintaining Results.
Autore: Paul R. Niven
Edizione: John Wiley & Sons
March 2002

Questo libro è una guida efficace alla costruzione ed all’uso della balanced scorecard, indipendentemente dalle dimensioni o dalla struttura dell’organizzazione. Niven, che è stato project leader nell’implementazione della balanced scorecard in Nova Scotia Power ed ora è presidente della società di consulenza Primerus Consulting, conosce a fondi i meccanismi che assicurano il successo del programma e gli ostacoli che si debbono superare per evitarne il fallimento. Niven parte dalle proposte di Kaplan e Norton per approfondire i processi che i project leader (agenti del cambiamento) possono seguire per implementare efficacemente la balanced scorecard nelle loro organizzazioni.
Il libro è organizzato in cinque parti.
La prima, intitolata “Introduzione ai sistemi di misura della performance ed alla balanced scorecard” è stata pensata per permettere al lettore di familiarizzare con questi concetti e riprendere i principi e le considerazioni base, quali il limite delle misure finanziarie, la necessità di introdurre prospettive aggiuntive per il monitoraggio della prestazione, l’importanza di avere una strategia ed implementarla correttamente, la prominenza del capitali umano nella creazione del valore
La seconda parte denominata “Sviluppo passo-passo della balanced scorecard” descrive in dettaglio gli elementi necessari per costruire la balanced scorecard. Si tratta della sezione più corposa del libro. Niven accompagna passo dopo passo il lettore nella costruzione della scheda, chiarendo le modalità con cui procedere, definendo in modo chiaro la differenza tra lead e lag indicator, consigliando sulle misure più opportune da adottare, esponendo come usare i legami causa-effetto per descrivere la stategia e come impostare i target e dare una priorità alle iniziative.
La terza parte, intitolata “Integrare la balanced scorecard nel sistema di gestione dell’organizzazione”, evidenzia la trasformazione della balanced scorecard da sistema di misurazione della performance a sistema di management strategico. Qui Niven riprende alcuni temi relativi all’impresa orientata dalla strategia, esposti da Kaplan e Norton, concentrandosi su come creare allineamento nell’organizzazione, come allocare le risorse in modo strategico legando budgeting e strategia, e come correlare gli incentivi economici alle prestazioni misurate con la balanced scorecard.
Nella quarta parte intitolata “Mantenere il successo della balanced scorecard”, Niven esprime alcune considerazioni guida per la scelta di un eventuale software di supporto per il reporting e per organizzare al meglio le riunioni di revisione. L’autore poi pone l’accento sull’importanza di manutenere e rinfrescare nel tempo la balanced scorecard stabilendo politiche, procedure e processi chiari per collezionare i dati significativi, creare report ed aggiornare obiettivi, misure e target.
Nell’ultima parte intitolata “Le balanced scorecard nei settori pubblico e no-profit” Niven illustra quali modifiche apportare al modello originale della balanced scorecard per adattare l’architettura alle specifiche caratteristiche di questi settori dando come sempre consigli preziosi per assicurare il successo del programma. Nelle considerazioni conclusive pone l’accento sull’importanza dei concetti di cambiamento organizzativo, enuncia quali sono le barriere che ostacolano una corretta implementazione della balanced scorecard e fornisce alcuni fondamentali suggerimenti sull’utilizzo di consulenti esterni per costruire la balanced scorecard.

Per l’acquisto: amazon.com