L’IoT (Internet of Things) è uno degli elementi fondamentali della trasformazione digitale in atto. La diffusione esponenziale di dispositivi intelligenti e connessi permette di raccogliere ed elaborare una quantità enorme di dati e di creare rappresentazioni digitali del mondo fisico sempre più dettagliate ed efficaci. Siamo preparati a sfruttare le opportunità offerte da tale trasformazione? Amazon lo è, e Rossman ci vuole raccontare l’approccio di Amazon, non tanto dal punto di vista metodologico, quanto dal punto di vista dei principi adottati per diventare protagonista attivo di tale trasformazione.

Secondo Rossman, oggi siamo solo agli albori dell’IoT, al “Day 1”, ma questa è una tecnologia destinata a cambiare radicalmente nel prossimo futuro le regole del gioco e la strategia di business. Lo scopo che l’autore si prefigge con questo libro, non è quello di “creare una specifica roadmap, una descrizione di come le imprese e i loro leader dovrebbero approcciare questa opportunità di trasformazione”, bensì quello di individuare e proporre “un set comune di principi che, se seguiti, assicurano una maggiore probabilità di guidare un’impresa al successo piuttosto che ad un fallimento.”

Mi piace molto la definizione concettuale che l’autore dà dell’IoT, vista come “la capacità di creare una consapevolezza digitale del mondo fisico nel quale viviamo”.

Per l’autore sono tre le grandi opportunità offerte dall’IoT:

  • Reinventare la customer experience
  • Migliorare l’efficacia operativa
  • Sviluppare nuovi modelli di business

Tutte perseguite da Amazon con la propria strategia IoT. Rossman ha estrapolato dalla sua esperienza come executive in Amazon, 10 principi da seguire per far in modo che l’esperienza IoT si traduca in un successo.

Il libro consta di circa 160 pagine suddivise in 13 capitoli.

Al primo capitolo introduttivo “IoT is not the watch on your wrist (or the toaster on your counter)” dove l’autore sottolinea lo scopo e la struttura del libro ed anticipa alcune idee chiave, seguono 10 capitoli ciascuno dei quali è dedicato all’approfondimento di un principio.

  • Principio 1 “Reinvent customer experience with connected devices”. L’ossessione maniacale per il cliente è la chiave del successo di Amazon. L’uso dell’IoT in Amazon è principalmente orientato a rinnovare continuamente l’esperienza del cliente
  • Principio 2 “Enabling customers anytime, any way”. In questo capitolo l’autore esplora come Amazon stia sfruttando l’IoT per creare un canale omnicomprensivo di interazione con il cliente, indipendentemente dalla piattaforma o dal dispositivo usato.
  • Principio 3 “com – Continuous improvements via connected devices”. Uno dei mantra più popolari nel business è “if it is not broken, why fix it” (se non è rotto, perché aggiustarlo?) Amazon va controcorrente. La sua filosofia è che ogni processo, ogni funzione, ogni esperienza debba avere una roadmap di miglioramento. L’introduzione di dispositivi intelligenti e connessi permette di avere un feedback in tempo reale a supporto di questo percorso. In un’epoca di grandi trasformazioni, dormire sugli allori può essere molto rischioso.
  • Principio 4 “Do the math – how IoT enables better insights and analysis”. Non basta raccogliere dati, è necessario avere la capacità di usare i dati raccolti per orientare le proprie azioni a supporto del perseguimento dei risultati attesi e per monitorare i progressi ottenuti. La padronanza di algoritmi sempre più efficaci ed efficienti è una chiave fondamentale per avere successo nella trasformazione digitale
  • Principio 5 “Think big, but start small”. La visione deve essere grande, ma l’apprendimento di come perseguirla, deve basarsi su una serie di piccoli e agili esperimenti ben eseguiti.
  • Principio 6 “How to become a platform business using the internet of things”. In questo capitolo Rossman illustra come comprendere se un modello di business basato su una piattaforma può essere adatto per la propria impresa e nel caso, quali sono gli accorgimenti da tenere in considerazione nel costruirlo.
  • Principio 7 “The outcome-based business model”. I dispositivi intelligenti e connessi facilitano l’introduzione di modelli di business basati sui risultati. In questo capitolo Rossman approfondisce le varie tipologie di questi modelli.
  • Principio 8 “The data is the business model”. L’enorme quantità di dati raccolti attraverso l’IoT, può costituire una nuova opportunità di business per l’impresa. In questo capitolo l’autore esplora l’impalpabile linea che divide la monetizzazione dei dati dalla protezione della privacy individuale.
  • Principio 9 “Disrupting the Industry value chain”. Nel tempo Amazon ha sviluppato la capacità di individuare i punti nevralgici della value chain, nei quali la creazione di servizi per se stessa ha significato non solo riduzione dei costi e maggiore controllo, ma anche l’esplorazione di nuove opportunità di business
  • Principio 10 “Synergies of the flywheel”. Ovvero come costruire un volano per la propria strategia IoT.

Gli ultimi due capitoli sono dedicati rispettivamente a trarre le conclusioni “Conclusions: developing your IoT strategy and plan”, dove Rossman sintetizza e ribadisce quanto affermato nei capitoli precedenti, e a fornire una traccia, alquanto povera, per strutturare un percorso di adozione dell’IoT “A checklist for developing your IoT strategy

Se volete approfondire gli aspetti più squisitamente tecnologici dell’IoT, questo non è il libro che fa per voi.

Per puntualizzare, non è neanche un saggio espressamente dedicato all’IoT. Il libro può essere visto come una estensione del precedente lavoro di Rossman con un occhio particolare all’utilizzo dell’IoT da parte di Amazon, ma con un filo conduttore dettato dalla strategia generale di Amazon. In altre parole, l’autore sottolinea ed approfondisce alcuni punti cardine della strategia di Amazon, e come all’interno di questa strategia abbia utilizzato, utilizzi e pensi di utilizzare l’IoT nel futuro.

È un libro leggero, chiaro, di facile lettura, con interessanti riflessioni che ci permettono di conoscere meglio Amazon ed apprezzare lo spirito strategico di Bezos, e buoni spunti replicabili anche in realtà completamente diverse da Amazon.

Titolo completo: The Amazon Way to IoT. 10 Principles for Every Leader from the World’s Leading Internet of Things Strategies

Autore: John Rossman

Edizione: Clyde Hill Publishing

Anno 2016